IL TEAM D IN CASA DI ROSAVOLLEY PER CONSOLIDARE LA POSIZIONE DI VERTICE

di

La rincorsa è finita, ora l’obiettivo è non mollare il primo posto riagguantato una settimana fa. Il Team D targato Giò Volley Aprilia si presenterà con questa mission in casa del Rosavolley

La gara in programma sabato alle 17 sarà un banco di prova importante per le atlete del sodalizio guidato dal Presidente Claudio Malfatti, nonostante la differenza in classifica tra le due formazioni (Rosavolley è infatti in lotta nelle zone basse della graduatoria). E le giovani atlete guidate dai coach Gianluca Lacasella e Gabriele Canari sanno perfettamente quanto siano importanti i 3 punti in palio: «Essere tornate in vetta – afferma il capitano della squadra apriliana, Irene Boggian – ci dà grandi stimoli per affrontare le prossime sfide che ci attendono. Sappiamo che non dobbiamo mai abbassare la guardia, perché siamo appaiate ad un’altra squadra molto forte che non mollerà di certo. Vedendo gli occhi delle mie compagne vedo la giusta determinazione nel voler portare a compimento l’ottimo cammino fatto finora. Le motivazioni non ci mancano»

Con le poche gare che mancano alla fine del campionato, la conquista della Serie C passerà non solo dalle qualità tecniche ma, soprattutto, da quelle mentali. Come più volte sottolineato nell’arco della stagione, nonostante la giovane età media il gruppo ha mostrato una maturità niente affatto scontata. E sarà questo il punto di forza della Giò Volley nella fase finale della stagione: «Oltre alla tecnica – prosegue il capitano classe 2000 – sarà importante allenare anche la mente. La concentrazione dal primo all’ultimo scambio non deve mai calare, per tenere il nostro livello il più alto possibile. Dobbiamo stare attente anche alla nostra prestazione, non solo a quella delle avversarie. Solo così potremo raggiungere il nostro obiettivo».