TEAM D ANCORA IMBATTUTO: CONTRO DON ORIONE ARRIVA LA VITTORIA NUMERO 11

di

Imbattibile. Il Team D targato Giò Volley Aprilia vince l’undicesima partita in altrettante giornate di campionato, confermandosi prima forza del Girone C della Serie D regionale. Le ragazze dei coach Gianluca Lacasella e Gabriele Canari hanno sconfitto 3-0 il Don Orione, scesa ora al terzo posto della graduatoria (a pari merito con Santa Monica) a -6 dalla Giò Volley. Partita molto tirata nei primi due set, come era facile aspettarsi da una sfida di alta classifica. Apriliane avanti fino al +4 (10-6), poi rimontate e sorpassate (11-14) prima di arrivare alla lotta punto a punto conclusa ai vantaggi (26-24). Andamento simile nel secondo parziale, con la gara in equilibrio fino al 17-18. Da qui capitan Garofalo e compagne hanno siglato il break decisivo, portandosi prima sul 21-18 e chiudendo poi sul 25-21. Nel terzo set non c’è stata storia, con la Giò Volley subito in fuga (10-5) e sempre più efficace nel proprio gioco, allargando la forbice fino al +12 (23-11). Il 25-15 finale ha regalato un’altra notte da capolista imbattuta alla giovane compagine apriliana. La vittoria di ieri è arrivata in fondo ad una prestazione forse non ottimale, come invece accaduto in altre occasioni, dal punto di vista tecnico. Ma coach Gianluca Lacasella ha visto dei segnali incoraggianti sotto altri profili: «Ho visto una crescita nella squadra, seppure in qualche occasione non abbiamo mostrato la migliore qualità tecnica nelle giocate. Durante i momenti di lucidità e concretezza abbiamo giocato molto bene, mostrando degli interessanti passi avanti dal punto di vista della coesione di squadra: c’è stata più correlazione tra i reparti, più collaborazione delle ragazze in difesa e copertura. Come squadra ho visto dei bei passi avanti». Capitano di giornata, vista l’assenza della titolare dei gradi Irene Boggian, Elisa Maria Garofalo si è guadagnata anche il titolo di migliore in campo. Per la schiacciatrice classe 2002 quella di ieri è stata un’altra prestazione di altissimo livello: «Abbiamo iniziato il 2019 con una vittoria importante – ha sottolineato a fine gara la mvp Giò Volley – riuscendo a battere la seconda in classifica. Forse abbiamo giocato un po’ al di sotto delle nostre potenzialità, quindi dobbiamo mantenere bene i piedi per terra e continuare a lavorare in palestra. Sappiamo che il nostro gruppo ha delle ottime possibilità in questo campionato, ma per ottenere dei grandi risultati c’è bisogno di proseguire nel lavoro quotidiano con la stessa intensità».